Amministrazione Trasparente

Area Naturalistica Frassineto

Area Naturalistica Frassineto

In rete con il comune

Fisciano Sviluppo S.p.A.
Sito Web Forum dei Giovani

Opere e Progetti

 
 

Chi è online

Abbiamo 1 visitatore online

Statistiche

Visitatori: 5455157
Home
Esito affidamento lavori installazione impianto fotovoltaico scuola di Soccorso
Scritto da Responsabile CED   
martedì 18 agosto 2015
avviso.png

Si comunica che con determinazione del Capo Area Tecnica n. 205 del 17-08-2015 l'appalto dei lavori di "Installazione di un impianto fotovoltaico da 25KWP presso l'edificio comunale della Scuola di Soccorso in via Dell'Irpinia" è stato affidato in via definitiva alla ditta TECH-TRON srl con sede legale in Casandrino (NA) alla via Paolo Borsellino n. 116 per l'importo complessivo di euro Quarantaseimila/00 (€ 46.000,00) di cui euro Ottomila/00 (€ 8.000,00) per oneri della sicurezza, oltre IVA.

Fisciano 17 agosto 2015

Il Capo Area Tecnica
arch. Angelo Aliberti

Allegati


 
Esito affidamento lavori installazione impianto fotovoltaico scuola di Penta
Scritto da Responsabile CED   
martedì 18 agosto 2015
avviso.png

Si comunica che con determinazione del Capo Area Tecnica n. 204 del 17-08-2015 l'appalto dei lavori di "Installazione di un impianto fotovoltaico da 25KWP presso l'edificio comunale della Scuola Materna di Penta in via Giacomo Matteotti" è stato affidato in via definitiva alla ditta PRAVIA srl con sede legale in Aversa (CE) alla via Salvo D'Acquisto n. 51 per l'importo complessivo di euro Cinquantasettemila/00 (€ 57.000,00) di cui euro Ottocento55/00 (€ 855,00) per oneri della sicurezza, oltre IVA.

Fisciano 17 agosto 2015

Il Capo Area Tecnica
arch. Angelo Aliberti

Allegati


 
Esito affidamento lavori installazione impianto fotovoltaico scuola di Pizzolano
Scritto da Responsabile CED   
martedì 18 agosto 2015
avviso.png

Si comunica che con determinazione del Capo Area Tecnica n. 203 del 17-08-2015 l'appalto dei lavori di "Installazione di un impianto fotovoltaico da 25KWP presso l'edificio comunale della Scuola di Pizzolano in via Parco Donica" è stato affidato in via definitiva alla ditta ENERSOLARE E.S.CO con sede legale in Mandatoriccio (CS) alla via SS 106 contrada Castello dell'Arso per l'importo complessivo di euro Cinquantamila/00 (€ 50.000,00) di cui euro Millecinquecento/00 (€ 1.500,00) per oneri della sicurezza, oltre IVA.

Fisciano 17 agosto 2015

Il Capo Area Tecnica
arch. Angelo Aliberti

Allegati


 
Esito affidamento lavori installazione impianto fotovoltaico sede comunale
Scritto da Responsabile CED   
martedì 18 agosto 2015
avviso.png

Si comunica che con determinazione del Capo Area Tecnica n. 206 del 17-08-2015 l'appalto dei lavori di "Installazione di un impianto fotovoltaico da 25KWP presso l'edificio della Casa Comunale in via Piazza Umberto I" è stato affidato in via definitiva alla ditta IENERGY SRL con sede legale in Ionadi (VV) alla via Marconi n.9/11 per l'importo complessivo di euro Cinquantaduemila500/00 (€ 52.500,00) di cui euro Duemila500/00 (€ 2.500,00) per oneri della sicurezza, oltre IVA.

Fisciano 17 agosto 2015

Il Capo Area Tecnica
arch. Angelo Aliberti

Allegati


 
Limitazione dell'uso dell'acqua potabile per usi extra - domestici
Scritto da Responsabile CED   
venerdì 31 luglio 2015
vcalendar.png

 

Il Commissario Straordinario vista la nota della societa G.O.R.L S.p.A., di segnalazione di un aumento di consumi idrici dovuto alle elevate temperature e prelievi anormali, invita la cittadinanza ad un utilizzo dell’acqua prelevata dal’acquedotto idrico attento e parsimonioso, limitato al solo uso domestico, al fine di evitare inutili sprechi ed ordina il divieto di prelievo dalla rete idrica di acqua potabile per uso extradomestico.

La P.M. ed i C.C. di Fisciano, cui la presente e indirizzata, sono delegati alla verifica del rispetto della predetta Ordinanza ed applicazione delle sanzioni aimninistrative previste dalla Legge.

Per maggiori informazioni consultare l'ordinaza del Commisario Straordinario allegata.

Allegati


Ordinanza n. 35 del 28.07.2015

 
Riscossione coattiva delle Entrate Comunali - Atto di Indirizzo
Scritto da Responsabile CED   
giovedì 30 luglio 2015
vcalendar.png

 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO
con i poteri del Consiglio Comunale
N. 10 del 15.07.2015

Il Commissario Straordinario

premesso

  • che questo Ente, con deliberazione di Giunta Municipale n. 119 del 25/06/2013, si è associato ad ASMEL (Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali), Associazione senza scopo di lucro, con sede in Gallarate, costituita per operare come Stazione Appaltante e Centrale di Committenza per conto degli enti associati;
  • che, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 57 del 17/10/2013, modificata con deliberazione n. 62 del 28/11/2013, il Comune ha aderito alla Convenzione ASMEL Consortile, affidando per la durata di tre anni il servizio di accertamento e riscossione coattiva delle entrate comunali alla società GO.SAF S.p.A., uno dei tre soggetti Concessionari aggiudicatari della procedura di selezione indetta da ASMEL ai sensi dell°art. 30 del D.Lgs n. 163/2006 (Codice degli Appalti);

considerato

che l'ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione), con delibera n. 32 del 30/04/2015, chiudendo un'articolata istruttoria, nata nel 2013 in seguito a numerosi esposti, ha evidenziato che <> e che, <

che, il TAR Lazio, con Ordinanza n. 2544/2015, ha respinto l'istanza cautelare proposta da ASMEL nei confronti della delibera ANAC n. 32/2015, confermando che le gare effettuate da ASMEL per conto dei Comuni sono del tutto prive del presupposto di legittimazione, non essendo detta società <>;

Ritenuto, in vigenza della delibera ANAC n. 32 del 30/04/2015 e nelle more delle decisioni del Giudice Amministrativo, doversi rivedere le scelte a suo tempo effettuate, ponendo tempestivamente in essere gli adempimenti e gli atti opportuni e necessari, idonei a garantire la continuità del servizio di accertamento e di riscossione coattiva delle entrate comunali;
Ritenuto, altresì, in questo momento di incertezza e vuoto normativo, nonché di continue proroghe (v. art. 7 D.L. n. 78/2015), che non consentono di riscrivere definitivamente le regole della riscossione coattiva delle entrate comunali, di dover rivedere le modalità della gestione di una funzione cosi delicata e fondamentale per la vita dell'Ente;
Visto il Tuel;

DELIBERA

1. Di formulare e rivolgere, con la presente, ai sensi dell'art. 42, comma 1 del Tuel, il seguente atto di indirizzo ai Responsabili di Area, invitandoli, per quanto di propria competenza, a rivedere tempestivamente le modalità della gestione del servizio di riscossione coattiva delle entrate comunali, ponendo in essere gli adempimenti e gli atti opporttmi e necessari, idonei a garantire la continuità di un servizio fondamentale per la vita dell'Ente;

2. Di garantire alla presente la massima trasparenza, attraverso la pubblicazione all'Albo e sul Sito Istituzionale dell'Ente.

 

Allegati


Deliberazione Commissario Straordinario n. 10 del 15.07.2015

 
Stato di grave rischio di incendi boschivi
Scritto da Administrator   
mercoledì 29 luglio 2015
incendiobosco

Si dà notizia che con apposita Ordinanza n. 36 del 28/7/2015 del Commissario Straordinario è stato dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi sull’intero territorio comunale fino al 20 settembre 2015 ed è stato ordinato il divieto di combustione di stoppie e residui vegetali, tanto in ossequio al Decreto della Regione Campania n. 123 del 03/07/2015.

Fisciano, 28 luglio 2015

IL CAPO AREA
Responsabile della Protezione Civile
ing. Pio Masucci

Allegati


 
Censimento degli alberi monumentali - legge 10/2013
Scritto da Responsabile CED   
martedì 28 luglio 2015
vcalendar.png

 

In applicazione della Legge 10/2013 e dei successivi decreti attuativi, sono iniziate su tutto il territorio nazionale le procedure di censimento degli alberi monumentali.

Al fine di procedere ad una valutazione completa del patrimonio arboreo monumentale si invitano pertanto, cittadini, associazioni, istituti scolastici, enti territoriali ecc., a segnalare la presenza di alberi che possano avere per dimensioni ed età, le caratteristiche per essere classificati monumentali.

Ogni albero monumentale classificato, beneficerà della tutela legata al vincolo paesaggistico e della dovuta particolare attenzione da parte degli enti competenti, in considerazione del riconosciuto valore ecologico, culturale, storico o paesaggistico degli esemplari.

La segnalazione potrà essere effettuata mediante apposita scheda di segnalazione, completa dei riferimenti necessari per la localizzazione e di una foto dell’albero, che potrà essere consegnata al protocollo generale di questo Ente o trasmessa via e-mail all’indirizzo Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Gli interessati dovranno presentare le proprie segnalazioni entro il 14 agosto 2015.

Allegati


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 16 di 558

Riferimenti e Contatti

Riferimenti, telefono ed email degli uffici
PEC - Posta Elettronica Certificata
URP
Fatturazione Elettronica
Fatturazione Elettronica
Elezioni amministrative 2011

Bonus Energia Elettrica

BannerBonusEnergia

Accesso Area Riservata






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Our site is valid CSS Our site is valid XHTML 1.0 Transitional